ImmagineCarmine Di Noia

Carmine Di Noia

Commissario
Consob

Carmine Di Noia è Commissario della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) dal febbraio 2016. È alternate board member dell’ESMA (European Securities and Markets Authority) dove presiede anche il CEMA (Committee of Economic and Markets' Analysis) e il PTSC (Post-Trading Standing Committee). È Vice-Presidente del Comitato Corporate Governance dell'OCSE. Laureato in Economia e Commercio presso l'Università di Roma La Sapienza, nel 1989, ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Teoria Economica e Istituzioni presso l'Università di Roma, Tor Vergata e il Ph.D. in Economics presso la University of Pennsylvania (Philadelphia, USA). Nel 1995 è entrato in Consob come funzionario presso la Divisione Studi Economici. Nel 1998 è passato alla Divisione Mercati, per assumere poi la responsabilità dell'Ufficio Informazione Mercati nel 2000. Nel 2001 è entrato in Assonime (Associazione fra le Società Italiane per Azioni) dove, dal 2003 al febbraio 2016, è stato Vice Direttore Generale e Responsabile del "Mercato dei Capitali e Società Quotate". È stato, tra l’altro, consigliere di amministrazione di Borsa Italiana S.p.A., coordinatore della segreteria tecnica del Comitato per la Corporate Governance, componente dello stakeholder group dell'ESMA e chairman del Policy Committee di EuropeanIssuers. È stato componente di diversi gruppi di lavoro presso la Commissione Europea in materia di struttura e regolamentazione finanziaria. È Vice Presidente dell'Associazione Borsisti Marco Fanno. È docente di Financial Market Law and Regulation e di Diritto Pubblico dell'Economia presso l'Università Luiss-Guido Carli di Roma. È autore di numerosi articoli su riviste nazionali e internazionali e co-curatore di alcuni volumi in materia di regolamentazione e vigilanza su mercati finanziari e società quotate.