Un ciclo di incontri per affrontare la volatilità

Mercati e asset allocation: come costruire il proprio portafoglio in una prospettiva di rendimento di lungo periodo?

 

Il 2018 si è rivelato un anno particolarmente difficile per i mercati e l’aumento dei rischi sistemici ha reso le scelte di asset allocation più complicate rispetto al 2017. Oltre all’evidente aumento della volatilità, mai tante asset class – azioni, bond, oro e alternativi – sono finite in territorio negativo tutte insieme. Nel momento in cui i mercati tradizionali sono diventati particolarmente difficili da navigare, alcuni investitori trovano nei mercati privati opportunità molto più interessanti, nell’ottica di mitigare i rischi di portafoglio legati all’evoluzione del ciclo economico. Tutto questo con un duplice obiettivo: aumentare i rendimenti e massimizzare la diversificazione.

 

Insomma, in un anno in cui la sfida legata al rendimento è problematica, che cosa devono aspettarsi i risparmiatori nell’ambito della costruzione del proprio portafoglio e della limitazione delle perdite? Le conferenze del percorso numero tre del Salone del Risparmio, mercati e asset allocation, ospiteranno i maggiori esperti globali per fare il punto sui prossimi mesi, analizzando da un lato le maggiori aree di rischio per gli investitori e offrendo dall’altro risposte concrete nella forma di soluzioni di portafoglio volte a far fronte alla volatilità del mercato.

 

Hai già organizzato la tua agenda al Salone del Risparmio? Cliccando su ciascun percorso puoi scoprire l’elenco delle conferenze disponibili e iscriverti con un semplice click.

Stampa

Potrebbero interessarti anche...

Nuovi percorsi tematici per un Salone del Risparmio al passo coi tempi
4 febbraio 2019
Dal risparmio responsabile e inclusivo alla finanza comportamentale e agli investimenti consapevoli: tutti gli argomenti al centro della decima edizione